Ricetta Apple pie Dolce cucinare

Apple pie

La Apple pie è una delle torte più conosciute, soprattutto nella tradizione dolciaria degli Stati Uniti. In Italia la conosciamo soprattutto grazie ai fumetti e ai film.  Gli ingredienti sono pochi e semplici ma il risultato è garantito: la dolcezza delle mele, la golosità del caramello e il caldo abbraccio della cannella, tutto racchiuso in una pasta morbida.

La Apple pie è una torta adatta a tutti e per tutti i momenti della giornata, vista la presenza delle mele è consigliata nella stagione fredda, quando questo frutto è di stagione.

Ingredienti

(per tortiera diam. 25)

Per l’impasto:

450g farina
230g burro freddo
100g acqua fredda
1 pizzico di sale

Per il ripieno:

1kg di mele tagliate a spicchi
150g zucchero
1 cucchiaino di cannella
2 cucchiai di acqua
3 fiocchietti di burro

Procedimento

Tagliare le mele a fettine e poi a pezzetti di circa mezzo cm di spessore.
Preparare l’impasto mettendo nell’impastatrice o planetaria tutti gli ingredienti (farina, burro, acqua e sale). Azionare fino a che tutti gli ingredienti si saranno uniti tra loro.
Trasferire l’impasto sul piano di lavoro e lavorarlo con le mani molto velocemente in modo da non scaldarlo. Formare una palla, avvolgerla con della pellicola e porla in frigorifero per mezz’ora.

In una padella bassa mettere i 150g di zucchero, l’acqua e la cannella. Porre la padella sul fuoco per formare il caramello. Mescolando sempre con un cucchiaio di legno.
Quando inizierà a fare le bolle, aggiungerci 3 fiocchetti di burro, e subito le mele, facendo saltare il tutto per qualche minuto.
Togliere dal fuoco e lasciar intiepidire.

Imburrate leggermente una tortiera tonda dai bordi ondulati.
Quando sarà trascorso il tempo di riposo della pasta in frigorifero, toglierla, liberarla dalla pellicola e dividere l’impasto in 2 parti, di cui una leggermente più grande dell’altra.
Con un matterello stendere la parte più grande formando una sfoglia di 5 mm di spessore.
Avvolgere l’impasto sul mattarello e adagiarlo sulla tortiera.

Distribuire le mele formando una specie di collina al centro, per ottenere la forma classica dell’Apple Pie. Stendere con lo stesso metodo la pasta più piccola e coprire la torta. Unire il bordo della torta premendo con le dita in modo che il ripieno non fuoriesca durante la cottura.

Rifinite i bordi con un coltello, e la superficie pizzicando il contorno con le dita. Con un coltellino a lama affilata praticare qualche taglietto al centro della torta, che serviranno sia a scopo decorativo, sia per far uscire il vapore durante la cottura. Spennellare la superficie con del latte e infornate a 180° per 30 minuti. Servire l’Apple Pie direttamente dalla tortiera.

 

Share on FacebookPin on PinterestShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

1 × 3 =