51068

Dita delle Streghe. Dolcetto o scherzetto?

Halloween è alle porte!!! Divertitevi con i vostri bambini e amici con questa simpatica e gustosa ricetta… via allora mettiamo le MANI in pasta 👈🏼👉🏼👇🏼

Come di consueto potete trovare tutti gli attrezzi e i prodotti necessari per creare le vostre ricette sul nostro sito www.decorazionidolci.it

Dita Delle Streghe

Ingredienti per 22 dita

  • Burro 100 g
  • Farina 00 280 g
  • Zucchero a velo 100 g
  • Uova (circa 1 medio) 55 g
  • Estratto di vaniglia
  • Sale 1 pizzico
  • Lievito chimico in polvere 1 cucchiaino raso

Ingredienti per la decorazione

  • Mandorle pelate 22
  • Marmellata chiara (pesche, albicocche, arance, ecc….) q.b

Iniziamo a preparare le dita della strega: in una ciotola capiente mettete la farina, il burro freddo tagliato a pezzetti, l’uovo, lo zucchero al velo, un goccio di estratto di vaniglia , il sale e il lievito; impastate gli ingredienti nella ciotola fino ad ottenere una palla , poi continuate ad impastare su di una spianatoia fino a che l’impasto non risulti liscio e omogeneo.

Ottenuto l’impasto per i biscotti, formate un salsicciotto,dividetelo in pezzetti del peso di circa 25 gr l’uno, fino ad ottenere circa 20 pezzetti. Lavorate ogni pezzetto con i palmi delle mani trasformandolo in un bastoncino della lunghezza di circa 10-12 cm.

Sagomate le nocche delle dita assottigliando la pasta appena prima e dopo di esse; rigatele poi leggermente con un coltellino dalla lama liscia, sull’estremità delle dita adagiate una mandorla spellata  pressandola leggermente e otterete così l’unghia,adagiate le dita delle streghe su di una teglia precedentemente foderata con carta da forno, lasciando uno spazio tra l’una e l’altra di circa 3 cm. Infornate i biscotti a 180° C in forno già caldo, per circa 20 minuti, dopodiché estraete le dita della strega e lasciatele raffreddare.

Una volta raffreddate, sicuramente qualche mandorla si staccherà dai biscotti: per fissarle più saldamente, intingete la parte della mandorla che poggia sul biscotto nella marmellata e quindi riposizionatela nel posto originario. Lasciate asciugare e gustate queste mostruose bontà.

Buon appetito! ✌🏼️

Share on FacebookPin on PinterestShare on Google+Tweet about this on Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

7 + 1 =